Check other recent calls and fellowships.       Keep updated on Twitter and Facebook.


WHAT

La Fondazione 1563 ha bandito, anche per l’anno 2020, un concorso finalizzato all’assegnazione di 5 Borse di studio destinate a giovani Ricercatori/Studiosi italiani o stranieri che vogliano sviluppare progetti di ricerca originali incentrati sullo studio dell’età barocca (arte, letteratura, storia, cultura, religione, politica, scienza, filosofia, architettura, economia etc.) in ambito italiano, europeo o coloniale, con particolare attenzione all’utilizzo di strumentazioni e metodologie d’indagine che prevedano l’utilizzo del digitale.

WHEN / WHERE

Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo. Sede legale: C.so Vittorio Emanuele II, 75 – 10128 Torino. Sede operativa: Piazza Gian Lorenzo Bernini, 5 – 10138 Torino

TOPICS

La dotazione economica per ciascuna delle 5 Borse di studio è di 23.000 euro ed è inoltre previsto un rimborso forfettario pari a 2.000 euro per materiali, spese di viaggio, accesso a banche dati, abbonamenti etc.

Il periodo di erogazione è di 12 mesi, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.

Possono partecipare al bando giovani Ricercatori che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere nati a partire dal 1° gennaio 1982;
  • aver conseguito uin dottorato di ricerca o una specializzazione o un master di I o II livello presso Università italiane o attestati equivalenti presso Università straniere.

Le domande di partecipazione al concorso, corredate di schema progettuale, possono essere inviate alla Fondazione 1563, secondo le modalità indicate nel bando, entro e non oltre il 31 agosto 2020.

Le Borse verranno successivamente assegnate entro il 30 novembre 2020.

Le borse avranno una durata di un anno, con inizio il 01.01.2021 e fi ne il 31.12.2021, e potranno eccezionalmente essere rinnovate per un ulteriore trimestre a titolo non oneroso e posticipando il saldo della borsa. Sono previste le fi gure di tutor specialistici ovvero esperti disciplinari e di esperti in Digital Humanities incaricati dalla Fondazione in accordo con l’assegnatario, in affi ancamento al borsista nel percorso di ricerca e in qualità di valutatore dei risultati.

È previsto un rimborso di spese forfettario pari a € 2.000, comprensivo di materiali, strumenti digitali, abbonamenti e accessi a banche dati, spese documentate di viaggio e soggiorno per ragioni di ricerca legate al progetto, su proposta del borsista, comprovate dal tutor e previa autorizzazione scritta della Fondazione (procedura di missione).

Per tutte le ulteriori informazioni sul concorso, si rimanda alla pagina dedicata sul sito web della Fondazione 1563.

Scarica qui il bando integrale


What we do || Who we are || Join AIR project.

Leave a Reply