italy Check other recent calls and fellowships.       Keep updated on Twitter and Facebook.


  COSA

Call for papers per il volume Pandemie & infodemie: un manuale per il futuro, sostenuto da Between Science & Society Hub (BSSHub), Italian Institute for the Future (IIF), Big Data in Health Society (BDHS). L’iniziativa gode del patrocinio della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri(FNOMCeO), della CEIUfficio Nazionale Pastorale della Salute, dell’Autorità per le Garanzienelle Comunicazioni (AGCOM), della Federazione Italiana Scienze della Vita(FISV), dell’Istituto Sistemi Complessi del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNRISC),dell’Associazione Donne e Scienzaedel Centro Studi Gaetano Salvemini. Per maggiori informazioni trovate qui la call.

TEMA

Cosa possiamo imparare dalla crisi provocata dalla pandemia di COVID19? La comunità scientifica ci mette in guardia dal fatto chedovremo fare i conti con nuove emergenze sociali e sanitarieche non siamo attualmente in grado di prevenire; a ciòsi aggiunge la consapevolezza che la pandemia di COVID19 è destinata a mutare in modo profondo la percezione sociale della scienza,facendo emergere faglie e nuove linee di conflittualità tra scienza e società. La comunicazione della pandemia e i tanti problemi emersi nella comunicazione pubblica della scienza hanno evidenziato un’oggettiva difficoltà nella comunicazione del rischiocon il risultato, peraltro non desiderato, di minare ancor di più il delicato rapporto tra la scienza e i cittadini. I due fenomeni nuove emergenze sanitarie e crisi del rapporto tra scienza e società sono strettamente interrelati. Solo con una solida collaborazione tra società civile, politica e comunità scientifica sarà infatti possibile predisporre politiche in grado dianticipare le future pandemie e altre gravi emergenze sanitarie, evitando anche che un’errata comunicazione e diffusione di notizie incontrollate o errate (infodemia) comprometta le azioni intraprese.Sulla base di queste motivazioni, il Between Science &Society HUB dell’Italian Institute for the Future, in collaborazione con Big Data in Health Society, lanciano una call for papersper realizzare un vero e proprio “manuale per il futuro”, rivolto a decisori politici, ricercatori e media, che includa un’analisi delle lessons learned, le lezioni apprese dalla crisi del COVID19 per il futuro, e una serie di suggerimenti utili per anticipare le sfide a venire in termini di rischio pandemico, impatto sociale e comunicazione.

I contributi, sottoposti a referaggio paritario, confluiranno nel volume Pandemie & Infodemie: un manuale per il futuro, che si avvarrà in ogni sezione di una sintesi esecutiva di taglio giornalisticodivulgativo dove saranno analizzati i principali temi emersi, e di un elenco di strategie suggerite per i decisori politici, la comunità scientifica e i media, elaborate attraverso un workshop partecipativo svolto con metodologie anticipanti. Le proposte dovranno rientrare in una delle seguenti categorie:

  • Biodiversità e cambiamenti climatici: zoonosi, sicurezza alimentare e strategie di adattamento
  • Ricerca e politiche medicosanitarie di prevenzione globale
  • Implicazioni economiche, sociali ed etiche delle pandemie e delle infodemie
  • Rischio sistemico: scenari, strategie e politiche anticipanti
  • Infodemia e comunicazione dell’emergenza e del rischio

SCADENZA E CANDIDATURA

La call è aperta a tutti gli esperti e professionisti dei settori sopra indicati e i contributi dovranno tenere in considerazione l’obiettivo generale del progetto, ossia quali lezioni possiamo imparare dalla crisi del COVID19 e quali strategie possiamo implementare nei prossimi anni e decenni per mitigare il rischio di nuove emergenze sociosanitarie. L’abstract del contributo, di lunghezza massima 1.500 battute, unitamente a una breve biografia (max 1.000 battute) che evidenzi l’esperienza relativa alla proposta editoriale sottoposta, va inviato all’indirizzo segreteria@futureinstitute.it entro le scadenze di seguito riportate. La lunghezza dei contributi finali non dovrà superare le 30.000 battute spazi inclusi e impiegare le norme editoriali riportate in calce.

TEMPISTICHE

Scadenza invio abstract: 18 luglio 2021.

Notifica valutazione abstract: 31 luglio 2021.

Consegna contributi: 31 ottobre 2021.

Invio pareri dei revisori: 15 dicembre 2021.

Consegna contributo revisionato: 15 gennaio 2022.

Pubblicazione prevista: febbraio 2022.  


What we do || Who we are || Join AIR project. Pic by Timon Studler/Unsplah.

 

Leave a Reply