italy                  
Check other recent calls and fellowships.      Keep updated on Twitter and Facebook.


italy COSA

I dottorandi del XXXIII ciclo del Corso di Dottorato in Scienze Archeologiche, Storiche e
Storico-Artistiche dell’Università di Torino organizzano il convegno internazionale Luoghi
nella storia. Concezione, uso e trasformazione dello spazio.

QUANDO E DOVE

Torino, 16-18 ottobre 2019.

TEMA

Il convegno, dedicato ai giovani ricercatori, si concentrerà sul tema della creazione di luoghi come esito principale dell’interazione tra l’uomo e lo spazio: tale scelta muove da una opportunità e da una volontà.

L’interdisciplinarità del convegno consentirà infatti di affrontare, in tutti i loro aspetti, concetti
dall’accentuata natura polisemica e fra loro interdipendenti come quelli di spazio e luogo.
L’invito sarà quindi di considerare lo spazio come elemento che preesiste indipendentemente
dall’uomo e dalla sua esperienza, ma che viene qualificato dalla percezione degli individui,
denominato dal loro linguaggio, vivificato dalla loro attività, e vedere nei luoghi degli ambiti
spaziali idealmente o materialmente circoscritti, soggetti a continui processi di ridefinizione o
trasformazione, ai quali sono spesso attribuiti valori e simboli che possono conservarsi nel
tempo.

Il convegno vuole dunque essere un’occasione per riflettere sui problemi di lettura e
interpretazione che le fonti pongono alla ricerca archeologica, storica, storico-artistica,
confrontando gli aggiornamenti contenuti in studi riguardanti la costruzione e la trasformazione
dei luoghi e approfondendo in ottica interdisciplinare il rapporto fra spazio reale e spazio
percepito e rappresentato.

Il Comitato scientifico e organizzativo accoglierà pertanto proposte che abbiano attinenza con
uno o più di questi punti:
– la dimensione politica dello spazio nella formazione e ridefinizione di luoghi fisici e ideali;
– atti possessori e azioni di occupazione e sfruttamento dei luoghi: definizione di confini,
criteri di inclusione o esclusione sociale degli individui, pertinenza di uno spazio a singoli,
a comunità, a poteri superiori o a istituzioni;
– la concezione dello spazio: l’attribuzione ai luoghi di simboli, valori, forme identitarie e
senso di appartenenza;
– la riflessione teorica su spazio e luoghi: la tenuta di modelli interpretativi e tradizioni
socio-culturali di fronte al cambiamento;
– percezione, rappresentazione e ridefinizione dello spazio in pittura, scultura, architettura,
urbanistica;
– gli spazi della rappresentazione: collezionismo, musei, luoghi pubblici;
– spazi e luoghi della geografia artistica: modelli e linguaggi figurativi;
– l’organizzazione dello spazio: luoghi della memoria e memoria dei luoghi;
– muoversi nello spazio: ridefinizione di luoghi religiosi e civili attraverso liturgie, rituali,
devozioni, celebrazioni, cerimonie.

CANDIDATURE

La partecipazione al convegno è aperta a dottorandi, dottori di ricerca e giovani ricercatori.

Le proposte dovranno essere inviate mediante posta elettronica all’indirizzo
luoghinellastoria@gmail.com entro e non oltre il 14 aprile 2019.
Nel testo della e-mail dovranno essere indicati nome del candidato, università di riferimento o
l’istituto di affiliazione e titolo della proposta, allegando separatamente curriculum studiorum e
abstract anonimo di massimo 1500 battute (spazi inclusi) con cinque parole chiave relative
all’intervento che il candidato intende presentare. Sia il curriculum sia l’abstract dovranno essere
in formato *.PDF.
Il comitato scientifico valuterà le proposte con la supervisione dei docenti del collegio di
Dottorato: l’esito sarà comunicato a tutti i candidati entro il 31 maggio 2019. Le proposte
potranno essere formulate in italiano, inglese o francese, così come le relazioni, che non
dovranno superare i 20 minuti.

I singoli saggi saranno sottoposti a referaggio in vista della loro pubblicazione in un’opera
collettanea all’interno della Collana del Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino.

L’organizzazione si farà carico del vitto per tutti i relatori: l’alloggio invece sarà garantito
esclusivamente per i relatori non residenti in Piemonte.

Durante il convegno sarà riservato uno spazio alla presentazione di poster. L’intenzione è quella
di offrire un’ulteriore possibilità di partecipazione al convegno e dare visibilità ai contributi di
coloro che vorranno far conoscere le proprie ricerche.
I temi esposti attraverso i poster dovranno essere attinenti al tema del convegno. I requisiti di
accesso sono gli stessi indicati per la presentazione delle relazioni: tuttavia, gli interessati
potranno presentare solo un paper o un poster, non entrambi. Ogni proposta potrà essere
formulata in italiano, inglese o francese e dovrà indicare il titolo, i dati del presentatore e
dell’istituto di affiliazione e un modello visivo della presentazione, corredato da un abstract di
massimo 1000 battute (spazi inclusi) in formato *.PDF. Un poster ottimale dovrà includere
titolo, immagini in grado di illustrare il progetto e un breve testo che ne riassuma i punti
principali. Le dimensioni non dovranno superare i 90×120 cm (formato A0).
Ogni proposta dovrà essere inviata all’indirizzo luoghinellastoria@gmail.com entro il 14 aprile
2019. Le risposte di accettazione arriveranno entro il 31 maggio 2019 con le istruzioni per la
spedizione.

I poster selezionati dovranno essere recapitati entro il 30 settembre 2019. Il comitato
organizzativo si occuperà della loro affissione negli spazi disponibili in prossimità della sala
conferenze: vi rimarranno per tutta la durata del convegno.

Comitato scientifico e organizzativo
Doan Dani (Storia contemporanea) doan.dani@unito.it
Francesco Frau (Storia moderna) francesco.frau@unito.it
Francesca Romana Gaja (Storia dell’arte moderna) francescaromana.gaja@unito.it
Francesca Giusto (Archeologia e storia dell’arte iranica) francesca.giusto@unito.it
Tommaso Interi (Storia del cristianesimo) tommaso.interi@unito.it
Ludovico Matrone (Storia contemporanea) ludovico.matrone@unito.it
Livia Orla (Storia medievale) livia.orla@unito.it
Alberto Sanna (Storia medievale) alberto.sanna@unito.it

L’incontro gode del patrocinio del Dipartimento di Studi Storici e del Corso di Dottorato in
Scienze Archeologiche, Storiche e Storico-Artistiche dell’Università di Torino. 


What we do || Who we are || Join AIR project.
Pic from CNN

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *